Culture

Vie della storia

Vie del Cristianesimo

L’ unicità di Dio e assieme Trinità di Padre, Spirito Santo e Figlio incarnato in Gesù e portatore del verbo a redimere l’ umanità, è fondamento del cristianesimo che è la religione più diffusa nel mondo nelle sue tre forme Cattolicesimo, Protestantesimo e Ortodossia. L’ origine è derivata dall’ ebraismo e ne condivide la Bibbia come sacro testo ispirato da Dio, ma diviso nell’ Antico Testamento e il Nuovo Testamento che annuncia la “buona novella” Vangelo attraverso la vita terrena di Gesù Cristo. La complessità e l’articolazione storica, teologica e geografica del mondo cristiano condiziona l’ individuazione delle principali vie di diffusione a differenza delle altre grandi religioni ,  in alcuni casi coincidono come quelle in  Medio oriente precedentemente seguite

Nelle Americhe

Wahorani Aucas

A metà degli anni ottanta un minuscolo gruppo di indigeni Whaorani vivevano nomadi nella foresta lungo il rio Cononaco che scorre nell’ Amazzonia tra Ecuador e Perù, all’ epoca non erano stati ancora avvicinati e decisi di organizzare una spedizione per entrare in contatto con loro e documentarne la sopravvivenza minacciata dalla ricerca di giacimenti petroliferi nel loro territorio. Sono stato accolto e ho vissuto alcuni giorni nella loro comunità tra le più isolate al mondo per raccontarne il diritto all’ esistenza nel territorio minacciato, ripromettendomi di non rivelarne l’ ubicazione e come acquisire la fiducia di questa gente affinchè rimanessero indisturbati. Una paio di anni dopo è uscito un documentario annunciato come “straordinario” del National Geographic realizzato con gran

Asia

Indonesia Sumatra Batak

Nel nord di Sumatra a Simalingun  vi sono i resti di una antica civiltà megalitica, le antiche leggende delle tribù Batak affermano che risalgono agli antenati  mitici che esercitano effetto magico benefico, alcune statue sarebbero antenati che trasgredirono le leggi del clan e pietrificati per l’eternità, altre ancora lo spirito delle acque Boru Sawang Naga. I Batak sono stati a lungo considerati tra le più inavvicinabili popolazioni dello arcipelago indonesiano, resi noti nel secolo XIX dall’ esploratore Elio Modigliani che li descrisse come un popolo bellicoso dedito all’ antropofagia, ma al contrario delle altre tribù che praticavano il cannibalismo rituale, lo inserirono nel loro ordinamento giudiziario tribale. I racconti  del nostro esploratore sconvolsero il mondo occidentale e gli abitanti di

Storia

Pellegrinaggi in Terrasanta

Così inizia il Peregrinatio Aetheriae, prima cronaca del pellegrinaggio in Terrasanta redatto dalla devota Egeria alla fine del IV secolo, una devota pratica che fu una delle grandi vie della storia partecipando all’apertura dell’ angusto mondo medievale al viaggio che della storia è linfa vitale. Peregrinatio, iter autem Dopo le persecuzioni il cristianesimo  primitivo delle origini con la riforma costantiniana dalle prime comunità  si diffuse rapidamente  in  Europa, con il  concilio tenuto a Nicea nel 325 e i successivi si stabilirono i principi e tutti gli  articoli che fondarono la filosofia e la teologia della  storia ecclesiastica medievale. Le fonti del lungo periodo dall’ Alto Medioevo ai secoli  seguenti ci raccontano l’ imprescindibile legame tra la storia e società con

Culture

Islam

Islam سلام significa sottomissione ad Allah, è una delle religioni del monoteismo ritenuta rivelata dal­l’arcangelo Gabriele al Profeta  Muhammad, i cui cinque pilastri  , la testimonianza  di fede shahāda, la  preghiera o ṣalāt, l’ imposta  coranica  zakāt, il  digiuno del ramaḍān e il pellegrinaggio  dell’ Ḥajj a La Mecca, sono rac­colti nel Corano in centoquattordici capitoli o Sura, pervenuti a noi nella stesura voluta dal terzo Califfo Othman ibn  Affàn. Con circa due miliardi di fedeli, dopo la cristiana quella islamica è la seconda religione al mondo per numero di seguaci, definiti con il termine muslim مسلم devoto a Dio. Della comunità islamica Umma gli Arabi costituiscono solo il venti per cento, il resto è distribuito tra centosessantadue paesi nel

Culture

Cristianesimo

Il Cristianesimo è la religione più diffusa nel mondo, in particolare quello occidentale, storicamente possiede varie forme tra le quali le principali sono Cattolicesimo, Protestantesimo e Ortodossia. Le basi condivise di tutte le forme di cristianesimo sono la convinzione che Dio è unico e allo stesso tempo Trinità di Padre,Spirito Santo e Figlio che si è incarnato in Gesù di Nazaret per portare il verbo e la verità necessaria alla salvazione dell’ umanità. Come per l’ ebraismo, dal quale deriva originariamente, il cristianesimo considera la Bibbia testo sacro ispirato da Dio, ma diviso nell’ Antico Testamento derivato dalla Torah ebraica,e dal Nuovo Testamento che annuncia la “buona novella” Vangelo attraverso la vita terrena di Gesù Cristo.La complessità e l’articolazione storica,

Culture

Ebraismo

Il termine monoteismo deriva dal greco “μόνος” unico, solo e “θεός” dio ed indica la fede in una sola divinità, in alcuni casi si tratta di un’evoluzione da una religione enoteistica. Al monoteismo appartengono le grandi religioni ebraica, cristiana e islamica, che possiedono sostanzialmente origine comune e si considerano “rivelate”, depositarie di una diretta rivelazione divina raccolta, codificata ed interpretata nei Testi Sacri, base della teologia, dottrina ed etica, portatrici di grandi mutamenti sociali e storici. L’Ebraismo è stata la prima religione monoteistica, dalla quale derivano numerosissime altre religioni. Il suo testo sacro è il Tanach, composto da Torah o Pentateuco, Neviim o Profeti e Ketuvim o Agiografi. Oltre ai testi è fondamentale la tradizione orale raccolta nel Talmud. La

Culture

Tao e Confucio

Le religioni ispirate al Taoismo e Confucianesimo costituiscono il grande patrimonio culturale della Cina, i cui intellettuali per secoli le le hanno descritte come due mezzi diversi per giungere alla saggezza. Il Taoismo si basa sula concezione del Tao che ha originato l’ universo sui principi cosmici Yin e Yang, essenza duplice del Tao, la cui opposizione e combinazione è in ogni cosa: maschio e femmina, luce e oscurità, movimento e staticità, attività e passività, il continuo compenetrarsi e rigenerarsi di questo dualismo è la dinamica dell’ universo. Il simbolo Yin e Yang raffigura i semi degli opposti che si compenetrano ed indica che ognuno dei due principi possiede la sua sfera e non può sopraffare l’ opposto, dato che

Culture

Buddismo

I sentieri del Budda Il Buddhismo storicamente è un’ evoluzione dell’ induismo, ma nella sua essenza non è interamente associabile ad una religione o filosofia teoretica, piuttosto in una complessa disciplina spirituale fondata nel VI secolo a.c. in India dal maestro spirituale Siddhartha, divenuto poi Buddha l’Illuminato”. Tale disciplina, attraverso il raggiungimento del satori “risveglio spirituale”, indica la Via o ottuplice sentiero per il superamento della condizione di sofferenza esistenziale in cui versa l’umanità, specificata nella dottrina delle Quattro Nobili Verità.La diffusione del buddismo in Asia fu in gran parte opera di monaci su quelle antiche vie commerciali che collegavano il mondo antico. Ad ovest raggiunse l’ attuale Pakistan dove, incontrando arte greca giunta in Asia con Alessandro Magno, sorse

Religioni

Induismo

L’Induismo è la più antica delle religioni principali e la più diffusa, dopo il Cristianesimo e l’Islamismo, le cui origini risalgono probabilmente al V millennio a.C. Appartiene allla religiosità enoteista, per la quale la divinità possiede i vari aspetti di Trimurti come Brama Creatore, Visnu Preservatore e Śiva Distruttore, di Avatar come Rama o Krsna che rappresentano altre emanazioni dell’ Unico Assoluto o Brahman , il principio dal quale sorge ogni realtà e tutti gli esseri.La sua diffusione nel sub continente indiano seguì la valle del Gange, dove sorse la città santa di Benares, in Bengala. In seguito l’ induismo si diffuse in Asia orientale sulle rotte marittime per l’ Indocina, dove sorse la grande civiltà hindu Khmer, l’ Indonesia