Italia

Italia

Sorano

Salendo tortuosa la strada che segue antichi sentieri, Sorano sorge improvvisa cesellata nella rocca di tufo a dominare colli vellutati di verde e campi che variano i colori di stagione,

Italia

Sovana

Dell’ antica Suana (Sovana) etrusca le origini si perdono in un migliaio di anni prima da probabili insediamenti  Villanoviani nel bacino del   Fiora, certo è che nel III sec. a.C. era alleata della

Italia

Pitigliano

La via d’ accesso che  si inerpica tortuosa tra le pareti di tufo è un percorso nella storia che si stratifica dall’antichità villanoviana all’ etrusca e romana, dal medioevo al

Italia

Manciano

Sull’ Aurelia tra Grosseto e Orbetello, ad Albinia una diramazione indica la via per Manciano, territorio ricco di storia con i ruderi del castello Stachilagi, poderosa rocca medioevale disputata tra

Italia

Saturnia

Saturnia Nella mitologia Saturno che generò Giove fu scacciato dal trono degli dèi olimpici e la leggenda persa nella notte dei tempi racconta ch’ egli si rifugiò in questo territorio

Italia

Diaccia Botrona e Castiglione della Pescaia

Diaccia Botrona: riserva naturale della Maremma Lago Prile Il nostro breve viaggio comincia da Castiglione della Pescaia per un motivo molto semplice, il suo nome. La Pescaia era l’enorme lago

Storia medievale

Via degli abati

Su antichi tracciati romani e poi Longobardi sorse la Via degli Abati seguita ufficialmente dai monaci dellAbbazia San Colombano a Bobbio nel piacentino per le udienze ad limina Apostolorum con

Italia

Puglia via sacra

Al percorso la tradizione ha assegnato il nobile e importante nome di  Via Sacra Longobardorum” perché la storia della Basilica di San Michele a Monte Sant’Angelo è strettamente intrecciata con

Italia

Francigena Tuscia

Il cammino della Via Francigena attraversava le Alpi in Valle d’Aosta e scendeva dal Piemonte e dalla Lombardia nella pianura Padana, valicava l’Appennino verso Berceto, attraversava la Toscana e il

Storia medievale

Francigena toscana

Le vie che scendevano nelle terre italiche da settentrione dopo lo sgretolamento dell’ Impero Romano passavano per i domini bizantini  che dall’ Esarcato di Ravenna controllavano i passaggi tra gli